Smartsex

ESTATE E CONTRACCEZIONE 2

ESTATE E CONTRACCEZIONE

Gli amori “mordi e fuggi” sono un must dell’estate, ma possono portare con sé conseguenze ben più durature di una vacanza. Le malattie a trasmissione sessuale sono dietro l’angolo quando il partner è occasionale, per non parlare del rischio gravidanza. Per questo la Società italiana della contraccezione (Sic), puntualmente ogni anno, ricorda a tutte le donne, ma anche agli uomini, l’importanza di comportamenti sessualmente responsabili.
“Abbiamo pensato e pubblicato delle linee guida con informazioni utili sulla contraccezione – ricorda il past president della Sic Annibale Volpe -. Una corretta contraccezione è una garanzia per la prevenzione di gravidanze indesiderate e malattie sessualmente trasmesse, come papilloma virus, epatite C, clamidia, sifilide, Hiv ecc., rischi reali e più frequenti in estate”.
Quindi innanzitutto non dimentichiamo il preservativo, il metodo principe nella prevenzione: dalle malattie alle gravidanze. Facile da acquistare e da portare con sé, con la sola accortezza di conservarlo al meglio per non metterne a rischio l’efficacia: col caldo insomma evitare ad esempio cruscotto dell’auto e portafoglio. Il preservativo non necessita di prescrizione medica, si trova anche nei supermercati e distributori automatici per un acquisto a tutte le ore ed è indicato per tutti a tutte le età. “Le malattie sessualmente trasmissibili (MTS) sono un pericolo concreto da non sottovalutare – puntualizza il professor Volpe - e il preservativo è ad oggi l’unico dispositivo in grado di contrastare efficacemente le malattie, per questo non si deve provare imbarazzo a chiedere al partner conosciuto da poco di utilizzarlo: è anzi un gesto di responsabilità verso se stessi e gli altri”.

Per approfondire: quotidianosanità.it