Smartsex

KENYA 2

KENYA

Col supporto di UnAids (l’agenzia ONU che combatte l’HIV), il Kenya, si affida ai farmaci generici contro l’Aids.

 

Le autorità sanitarie di Nairobi hanno infatti annunciato che, a breve, saranno acquistati molti lotti della versione generica del Dolutegravir.

 

Questa giovane donna da15 anni convive con l’HIV e ha sperimentato il farmaco per un anno: il risultato è stato un cospicuo abbassamento della carica virale.

 

“Col vecchio farmaco – dice – ho sviluppato una grave anemia, ero sempre molto stanca, il mio corpo non reagiva bene: ero ben lontana dall’essere così come sono oggi, ora come ora non si può sospettare che io sia malata, a meno che non ve lo dica”.

 

Il farmaco, approvato negli Stati Uniti nel 2013, sarà somministrato a 20mila pazienti in Kenya prima di essere impiegato anche in Nigeria e Uganda entro la fine dell’anno.

 

L’adozione di questo trattamento fa parte di un’ampia strategia volta a contenere il diffondersi dell’HIV in Africa, dove vive circa il 75% delle persone affette dal virus.

 

Una scatola di 30 pillole, che costa tra i 22 e i 44 euro, sufficiente per un mese di trattamento, costerà d’ora in avanti 3,5 euro nella versione generica.

 

Fonte: euronews.com