Smartsex

L'IMPORTANZA DELLA PREVENZIONE 2

L'IMPORTANZA DELLA PREVENZIONE

 

Il 30 maggio Carmine Falanga – Responsabile progetti ed iniziative speciali – Anlaids sezione Lombarda è stato ospite presso la trasmissione Motore Salute il cui motto è SAPERE PER SCEGLIERE CORRETTAMENTE.

 

Dall’intervista si evidenzia che negli anni tanto è stato fatto dalle associazioni (Anlaids in particolare) in materia di prevenzione sulle malattie sessualmente trasmissibili ma, tanto c’è ancora da fare.

 

Agli esordi della malattia, nel lontano 1989, quando il virus dell’Aids ha fatto la sua comparsa le persone erano spaventate perché portava alla morte, non vi era cura. Oggi, grazie alla ricerca, la situazione è notevolmente migliorata, lo dimostrano i numeri. Questo miglioramento però, ha portato ad un abbassamento della guardia, infatti ancora oggi si parla di 4.000 infezioni l’anno, senza considerare il sommerso, quelle persone che non conoscono il loro status sierologico.

 

Il modo di fare prevenzione negli anni ha subito delle variazioni, attualmente ci sono i social a far da padrone nel mondo della comunicazione, attraverso la quale è possibile raggiungere una vasta gamma di utenti in tempo reale. Ma puntualizza Carmine Falanga “ bisogna far molta attenzione alle informazioni che circolano sulla rete, purtroppo diverse non sono corrispondenti al vero, infatti, proprio per aiutare gli internauti nella loro ricerca di informazioni utili e veritiere, è possibile individuare siti e pagine accreditate con un logo in cui sono rappresentati quattro pollici puntati verso l’alto”. Proprio per adeguarsi a questo nuovo modo di comunicare, Anlaids sezione lombarda, ha creato l’App “Smart Sex” , realizzata in diverse lingue utilizzabile sia in Europa che nel mondo, inoltre dotata di geo localizzatore che permette di trovare il centro più vicino dove poter effettuare i test sull’HIV e sulle altre malattie sessualmente trasmesse. Oltretutto periodicamente vengo lanciati dei sondaggi per conoscere lo stato informativo delle persone, in modo da comprendere laddove bisogna intervenire.”

 

Altro aspetto affrontato nell’intervista sono gli strumenti a disposizione delle persone per poter conoscere il proprio stato di salute, nelle farmacie da dicembre 2016 sono disponibili gli Autotest dell’HIV , importante per quest’ultimi è la lettura del risultato, ed è bene sempre farlo in presenza di personale qualificato che sia in grado di poter dare tutte le delucidazioni per qualsiasi dubbio. A susseguirsi c’è il test salivare ed ematologico i quali sono possibile farli gratuitamente presso centri e associazioni abilitati ad erogare questo tipo di servizio. Asserisce Carmine Falanga “è importante ricordare che non esiste solo l’HIV ma diverse sono le infezioni che si possono contrarre attraverso rapporti non protetti. Necessario per la propria salute e quella del proprio partner di prevenire attraverso l’utilizzo del preservativo e di fare tutti i dovuti controlli per conoscere il proprio stato di salute. Gli strumenti ci sono bisogna solo utilizzarli. Il mio consiglio è di vivere la propria sessualità in piena libertà ma PROTEGGI CIO CHE AMI…PROTEGGI TE STESSO”

 

Anlaids sezione Lombarda