Smartsex

MALATO DI AIDS PAGATO PER FARE SESSO

MALATO DI AIDS PAGATO PER FARE SESSO "PURIFICATORE" CON LE BAMBINE

Nel Malawai, i genitori pagano un esperto del sesso, Eric Aniva, per avere rapporti sessuali con le figlie alle loro prime mestruazioni.
Aniva riceve dai 3 ai 4 euro a prestazione, per quella che nel Paese è considerata una tradizione. Aniva è malato di Hiv, come lui stesso ha confessato alla Bbc, anche se ha rivelato di non averlo mai detto ai genitori delle sue clienti.
Le ragazzine sono entusiaste di avere rapporti non protetti con lui, sostiene Aniva, ma le cose in realtà non starebbero così: molte delle intervistate hanno dichiarato alla Bbc di essere state costrette ad andare con Aniva, per non disonorare la famiglia e non attirare calamità su di loro. Il "rito" di purificazione è rivolto anche a donne adulte, ad esempio vedove o donne che hanno da poco abortito.
Secondo gli esperti, la tradizione è una delle principali cause di diffusione nel paese di Aids e malattie sessuali: nel paese uno su dieci ha l'Hiv.

 

Fonte: today.it